Come riconoscere le false notizie

Le fake news (bufale, false notizie) provocano danni spesso irreparabili alla reputazione delle persone, alla salute pubblica e in certi casi arrivano ad interferire con i processi democratici e con le scelte elettorali.

Prima di condividere facciamo sempre le opportune verifiche. Una notizia falsa o parzialmente falsa non è mai innocua. Quando condividiamo una notizia, abbiamo infatti la responsabilità di contribuire alla pubblica informazione o al contrario di contribuire a danneggiare gli individui e la collettività.

I siti che vi proponiamo sono tra i più attendibili ma, avendo a che fare con una situazione completamente nuova e con un virus ancora scarsamente studiato, alcune notizie potrebbero essere smentite o corrette nel corso del tempo.

Siti antibufale

N.B. Per aprire un sito, è sufficiente fare click sul titolo

Bufale.net
Sito amministrato da Claudio Michelizza, che si occupa di analizzare e smentire fake news, segnalare truffe e cattiva informazione. Mette a disposizione un’estensione per verificare l’attendibilità dei siti.

Butac – Bufale un tanto al chilo
Sito amministrato da Michelangelo Coltelli, è ricchissimo di articoli sulle fake news legate al coronavirus. E’ possibile cercare anche per temi.

Il disinformatico
Sito amministrato dal giornalista informatico Paolo Attivissimo. Propone articoli di approfondimento su informatica ed emergenza sanitaria. Attivissimo si occupa anche di smascherare fake news o cattiva informazione in ambito informatico.

Ministero della salute
Covid-19 – Attenti alle bufale
Covid-19 – Scacco matto alle bufale
Covid-19 – Proteggiamoci dalle… bufale

Siti e blog di divulgazione medico-scientifica

Medical facts di Roberto Burioni
Magazine online diretto dal noto virologo, coadiuvato da un team di specialisti. Offre contenuti divulgativi su problematiche legate alla salute.

Adulti&Vaccinati
Sito sulle tematiche epidemiologiche e vaccinali, curato da Pierluigi Lopalco, epidemiologo, ordinario di Igiene all’Università di Pisa.

Medbunker
Blog di Salvo Di Grazia, medico specializzato in ginecologia e divulgatore scientifico. Si occupa di smentire bufale, false credenze e miti legati alla salute, in particolare alla salute della donna, e di proporre una corretta informazione.

In collaborazione con la Biblioteca di Cologno Monzese

Ultima consultazione dei siti: 7 aprile 2020