La biblioteca (lunedì 28 settembre) e la biblioteca dei ragazzi (martedì 29 settembre) riaprono i loro spazi al pubblico, nel rispetto delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria.

Abbiamo pensato che sia questo il momento giusto per sperimentare un’apertura contingentata, seguendo poche semplici regole che garantiscono la sicurezza per tutti.
Il personale, la presenza di segnaletica e di percorsi obbligati aiuteranno ad  orientarsi e a rispettare le indicazioni, nell’attesa di poter estendere gradualmente l’accesso a tutti gli spazi e servizi.

In entrambe le strutture resta obbligatorio farsi rilevare la temperatura dal termoscanner e sanificare le mani all’ingresso.

Prestito e restituzione

È consentito l’ingresso a quattro persone contemporaneamente in biblioteca adulti, a tre bambini in biblioteca ragazzi. È possibile accedere agli scaffali del piano terra e del primo piano per un tempo massimo di quindici minuti.
Per la restituzione dei materiali è disponibile la cassa all’interno della biblioteca e della biblioteca dei ragazzi.
Per il prestito e il ritiro delle prenotazioni occorre recarsi alla postazione dedicata, rispettando la segnaletica orizzontale. Consigliamo di effettuare le prenotazioni telefonicamente oppure online dal catalogo, per snellire le code ed evitare assembramenti.
Per ricerche articolate (tesine e altri lavori scolastici, quesiti complessi, bibliografie) è necessario prenotare un appuntamento.

Lettura e studio in biblioteca adulti

Chi intende fermarsi in biblioteca per esigenze di studio e lettura potrà accedere alle sole postazioni del primo piano (a capienza ridotta) e solo su prenotazione telefonica. Le fasce orarie consentite sono le seguenti:

lunedì e sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18
da martedì a venerdì dalle 9 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.

Sarà possibile prenotare una sola fascia oraria al giorno per un massimo di tre giorni a settimana, per consentire a tutti di usufruire del servizio.
Per accedere alle aree di studio occorre tassativamente essere iscritti. Chi non l’avesse ancora fatto può compilare questo modulo.
Nel giorno prenotato ci si dovrà recare per la registrazione alla postazione indicata. I nuovi iscritti dovranno presentare un documento di identità.

Lettura e studio in biblioteca dei ragazzi

Possono fermarsi per esigenze di studio solo i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado. Non è necessario prendere appuntamento, ma occorre tassativamente essere iscritti alla biblioteca (chi non lo avesse ancora fatto può iscrivere il proprio figlio a questa pagina)
All’ingresso verrà annotato il numero di tessera dei ragazzi che occupano i posti a sedere (sette postazioni singole. Non è consentito lo studio di gruppo).
Al momento non è possibile sostare nell’area 0-6 anni.