Dal prossimo 1° aprile, con l’entrata in vigore del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, che stabilisce la fine dello Stato di emergenza, cambiano le modalità di accesso alla biblioteca.

Non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), ma sarà comunque obbligatorio indossare almeno la mascherina chirurgica.

Al momento rimane in funzione il termoscanner all’ingresso della Biblioteca e della Biblioteca dei Ragazzi.

In Biblioteca è necessaria la prenotazione (via telefono, mail o direttamente in biblioteca) per le postazioni di studio, mentre l’accesso alla consultazione giornali e riviste è libero.

Per la Biblioteca dei ragazzi rimane l’obbligo di distanziamento e mascherina.

Sia in Biblioteca che in Biblioteca dei Ragazzi non è ancora possibile lo studio di gruppo.